Forex trading: guida alle strategie per i novellini

Anche gli esperti di finanza più critici nei confronti del mondo della Rete ormai non possono più negarlo: il trading online è un realtà sempre più affermata, un settore in grado, anno dopo anno, di attirare un numero sempre crescente di giovani investitori pronti a tutto pur di aver successo con le loro sole forze, anche ad affrontare mercati ad alto rischio.

È il caso del forex, il colossale mercato delle valute che accoglie sempre più trader alle prime armi pronti a sfidare i “big” del settore, comprese grandi multinazionali, banche centrali e gli stessi governi di mezzo mondo. I rischi sono sicuramente elevatissimi: stiamo parlando in fondo di un mercato terribilmente liquido e dentro il quale gli scossoni improvvisi possono essere letali per chi non ha la necessaria conoscenza del settore.

forex tradingUn approfondimento sul forex diventa quindi necessario per chi, nonostante tutto, desidera puntare in alto e non teme rivali. Vediamo ad esempio quali sono le possibili strategie che un trader – anche inesperto – può adottare per resistere ai scossoni di cui abbiamo parlato poco fa e per veder fruttare il proprio investimento.

Possiamo senz’altro partire con il cosiddetto stile “Position Trading”, che permette di abbracciare bracciare, con la propria analisi, un periodo di tempo anche molto lungo, con posizioni che restano aperte per mesi o anni. I position trader hanno la possibilità di sfruttare i vantaggi di diversi strumenti che analizzano il mercato e che forniscono dati sia settimanali, che mensili.

Abbiamo poi lo Swing Trading, grazie al quale si mantengono aperte posizioni per un periodo che può variare da alcuni giorni fino a diverse settimane. I traders fedeli a questo stile normalmente utilizzano anche l’analisi tecnica e la price action, in modo da poter determinare sia i movimenti in entrata, che in uscita.

Il vantaggio sostanziale offerto dallo Swing è quello di non richiedere il monitoraggio costante del mercato. Essa rappresenta quindi una delle migliori strategie per quei trader che non riescono a tenere quotidianamente le posizioni sotto controllo.

Infine troviamo il famigerato Scalping, una tipologia davvero molto attiva di trading giornaliero, caratterizzato da frequenti operazioni di acquisto e di vendita durante ogni sessione di 24 ore, oltre che da guadagni limitati ma molto più frequenti.

Quelli appena fatti sono solo alcuni esempi. Facendo pratica con le piattaforme demo potrete scoprire tutti i segreti del forex, così da capire quale strategia è quella adatta per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi